Paolo Mariani lancia la prima vera filiera agroalimentare delle Marche, in cui tutti i marchigiani sono finalmente protagonisti.

Si tratta di un percorso che compie un prodotto alimentare che passa dalla terra alla tavola, scandito da precise fasi alle quali prendono parte numerosi attori:

 

– l’agricoltore locale coltiva un grano di alta qualità pagato ad un giusto prezzo;

– il molino lo trasforma in farina vicino al campo dove si è raccolto;

 l’artigiano produce un prodotto buono e genuino;

– il consumatore mangia ed apprezza il prodotto finale: un prodotto unico e speciale…ottenuto grazie alla passione di tutti noi marchigiani!

segui il nostro percorso di Qualità !

Azienda agricola Molino Mariani Paolo

La storia agricola della famiglia Mariani di Barbara inizia nel 1987 quando Urbano e Paolo non resistono all’acquisto del rinomato ‘fondo del Bugaro’, soprannome dato al contadino che lavorava questo terreno sotto contratto di mezzadria. Una bellissima tenuta di 22 ettari, con tanto di bellissima casa colonica, distesa proprio di fronte al Molino di Paolo e Urbano Mariani.

Si pensi che una volta questo fondo dava da vivere a ben 7 famiglie appartenenti proprio ai 7 fratelli ‘Bugaro’, che qui si erano sposati e vivevano assieme nella stessa casa colonica, lavorando il terreno con le proprie famiglie.

 

La tenuta viene messa all’asta dall’IRAB (Istituti Riuniti di Assistenza e Beneficienza).

Tutti i partecipanti aspettano la seconda mandata per accaparrarsi il fondo ad un prezzo più basso, pensando che la prima risulti deserta. L’istinto imprenditoriale di Urbano e Paolo suggerisce invece di partecipare alla prima asta per evitare una possibile gara a rialzo (con conseguente aumento della cifra di acquisto inziale). I fatti gli danno ragione, infatti sono gli unici partecipanti e si aggiudicano il fondo ad un ottimo prezzo!

 

Nel 1997 avviene l’acquisto della seconda tenuta dell’azienda agricola Mariani, un bellissimo terreno collinare di 16 ettari sito nel comune limitrofo di Castelleone di Suasa. Questa tenuta viene ampliata nel corso degli anni fino a coprire ben 22 ettari di superficie.

Nel 2008 si aggiunge la terza e la più grande tenuta dell’azienda agricola Mariani. Paolo, infatti, è da anni che insegue il sogno di acquistare questo prestigioso fondo agricolo di 70 ettari, disteso su una collina di fronte al bellissimo borgo medievale di Corinaldo, a pochi passi dal Molino. Il fondo è di proprietà di un’antica famiglia nobile finita in malora e viene quindi messo all’asta. Come per la prima volta, Paolo decide di partecipare alla prima mandata per evitare qualsiasi concorrenza e si aggiudica anche stavolta il terreno ad un ottimo prezzo.

 

Nel 2012 Paolo Mariani, diventato ormai un imprenditore agricolo a tutti gli effetti, decide di ampliare ulteriormente l’azienda agricola di famiglia, fortemente convinto che l’unico investimento sicuro per il futuro sia proprio nella terra. Acquista così il quarto fondo agricolo, una tenuta collinare di 30 ettari situata nel vicino comune di Montecarotto.

 

Ad oggi l’azienda agricola Mariani, assieme ad altri lotti di terreno più piccoli acquistati negli anni, è arrivata a coprire oltre 150 ettari di terreno, tutti a pochi passi dal Molino e sotto l’occhio sempre vigile di Paolo!

I valori per la famiglia e per le tradizioni, uniti alle straordinarie potenzialità del grano della propria terra, hanno quindi reso il Molino Paolo Mariani sempre più saldo e competitivo nel mercato globale, grazie soprattutto alla ricerca e sviluppo di nuove varietà di grano tenero panificabile e tecniche di coltivazione svolte proprio nei terreni di proprietà.
Il conseguimento della qualità tuttavianon conosce traguardi e la famiglia Paolo Mariani continua tutt’oggi ad investire i propri sforzi e le proprie risorse nell’azienda agricola, al fine di donare ad un consumatore sempre più attento e scrupoloso un prodotto buono, locale e a basso impatto ambientale!

Acquisto consigliato 10, 20, 30 prodotti per abbassare le spese spedizione. Acquisto minimo 10 pz per i prodotti da 1kg. Acquisto minimo 2 pz per i prodotti da 5 kg.